Privacy

Informativa Ospiti

La presente informativa viene resa agli ospiti e in generale a tutte le persone temporaneamente presenti presso la struttura Alberghiera Concordia Hotel ai sensi dell’art. dell’art. 13 GDPR 679/16 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Identità del Titolare
Il Titolare del trattamento è l’amministratore unico della Immobiliare della Concordia s.r.l. . Il Titolare del trattamento garantisce la sicurezza, la riservatezza e la protezione dei dati personali di cui è in possesso, in qualsiasi fase del processo di trattamento degli stessi.

Soggetti interessati
La presente informativa viene resa alle persone che a qualsiasi titolo alloggiano presso la struttura Alberghiera.

Fonte dei dati
I dati personali trattati sono forniti dagli interessati in occasione di:

  • prenotazioni o precedenti ospitalità,
  • pranzi, convegni, congressi e altri eventi,
  • richiesta di informazioni, anche attraverso internet.

Finalità del trattamento
I dati personali di cui sopra sono trattati per le seguenti finalità:

  1. controllo delle presenze,
  2. comunicazioni di legge alla PpSs,
  3. adempimenti fiscali e amministrativi,
  4. erogazione ottimale del servizio di ospitalità.

Base giuridica del trattamento
I dati personali degli ospiti sono lecitamente trattati per:

  • esecuzione di un obbligo di legge (punti 2 e 3);
  • esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (punto 4)
  • legittimo interesse del Titolare (punto 1).

Destinatari dei dati 
I dati personali trattati dal Titolare non vengono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Possono invece essere comunicati al personale dipendente del Titolare, ad altri collaboratori interni, ai consulenti. Inoltre, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie e, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che, sempre per le medesime finalità sopra riportate debbano fornire beni o prestazioni e servizi al Titolare.

Trasferimento dei dati
Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali. Tuttavia, si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

Conservazione dei dati
Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. In particolare, i dati registrati saranno cancellati dopo un anno dall’accesso.

Diritti dell’interessato
Con riferimento all’art. 7 del d.lgs. 196/2003 e agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 – diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità, 21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, l’interessato esercita i suoi diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra riportato, oppure a mezzo email, specificando l’oggetto della sua richiesta, il diritto che intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

Revoca del consenso
Con riferimento all’art. 23 del d.lgs. 196/2003 e all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Si evidenzia tuttavia che i trattamenti oggetto della presente informativa sono leciti e consentiti anche in assenza di consenso.

Proposizione di reclamo
L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Rifiuto al consenso
L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolare i suoi dati personali poiché il conferimento è facoltativo. Tuttavia, il suo rifiuto al conferimento comporta l’impossibilità di accedere alla sede.

Processi decisionali automatizzati
Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati.

 

Informativa ai clienti

La presente informativa viene resa ai clienti di “Immobiliare della Concordia S.r.l.” dell’art. 13 GDPR 679/16 “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Fonte dei dati
I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:

  • stipula di un contratto;
  • accesso a una struttura alberghiera/ristorante/ricreativa;
  • richieste di informazioni, anche via mail;
  • contatti per motivi commerciali;
  • precedenti transazioni.

Finalità del trattamento
I dati personali dei clienti sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali;
  • gestire e controllare i rischi, prevenire possibili frodi, insolvenze o inadempienze;
  • formulare richieste o evadere richieste pervenute;
  • effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini e delle altre richieste;
  • prevenire e gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;
  • gestire la contabilità e gli adempimenti fiscali;
  • inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, telefono cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);
  • gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;
  • predisporre e presentare dichiarazioni e documenti di natura civilistica, fiscale, previsti da leggi, regolamenti, norme e direttive comunitarie ed extra comunitarie.

Infine, i dati personali dei clienti saranno inseriti negli archivi del Titolare e utilizzati (visto anche il Provvedimento generale del Garante G.U. 1° luglio 2008 n° 188/C, formulazione 6, punti a, b, c) per l’invio di comunicazioni concernenti prodotti, servizi, novità e promozioni.

Base giuridica del trattamento
La base giuridica è costituita dalla necessità di dare seguito alle obbligazioni precontrattuali, contrattuali e post contrattuali, ovvero da un obbligo di legge.

Revoca del consenso
Con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.
Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (il rapporto di fornitura di prodotti) o all’evasione di sue richieste.

Rifiuto al conferimento dei dati
I clienti non possono rifiutarsi di conferire al Titolare i dati personali necessari per ottemperare le norme di legge che regolamentano le transazioni commerciali e la fiscalità.
Il conferimento di ulteriori loro dati personali potrebbe essere necessario per migliorare la qualità e l’efficienza della transazione.
Pertanto, il rifiuto al conferimento dei dati necessari per legge impedirà l’evasione degli ordini; mentre il mancato conferimento dei dati ulteriori potrà compromettere in tutto o in parte l’evasione di altre richieste e la qualità e l’efficienza della transazione stessa.

Informativa ai fornitori
La presente informativa viene resa alle persone fisiche che operano in nome e per conto dei fornitoti di “Immobiliare della Concordia S.r.l.” ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16 “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Fonte dei dati
I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:

  • visite o telefonate;
  • contatti diretti per la presentazione di offerte;
  • proposizione di offerte;
  • trasmissioni e transazioni successive all’ordine.

Finalità del trattamento
I dati personali delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei fornitori sono trattati per:

  • inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, telefono cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);
  • formulare richieste o evadere richieste e proposte pervenute;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali.

Inoltre, con la finalità di prevenzione dei reati fattispecie d.lgs.231/2001, possono essere trattati dati personali degli amministratori relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza, comunicati volontariamente dagli interessati mediante autocertificazione o conferimento del casellario giudiziale e carichi pendenti.

Base giuridica del trattamento
La base giuridica è costituita dalla necessità di dare seguito alle obbligazioni precontrattuali, contrattuali e post contrattuali.

Revoca del consenso
Con riferimento all’art. 6 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato.
Tuttavia, il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (il rapporto di fornitura di prodotti e servizi).

Rifiuto al conferimento dei dati
L’interessato può rifiutarsi di conferire al Titolare i suoi dati personali.
Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere in tutto o in parte il rapporto contrattuale stesso. Il conferimento mediante autocertificazione o conferimento del casellario giudiziale e carichi pendenti dei dati di carattere giudiziario è da considerarsi non obbligatorio, ove non espressamente previsto da una norma di legge; tuttavia il rifiuto al loro conferimento può compromettere la possibilità di qualificazione come fornitore.

Informativa per i destinatari dei messaggi di posta elettronica
Il contenuto delle e-mail è da ritenersi confidenziale. Pertanto, le informazioni in esse o negli eventuali allegati contenute sono riservate esclusivamente ai destinatari. Persone o soggetti diversi dai destinatari stessi, anche ai sensi dell’art. 616 c.p., non sono autorizzate a leggere, copiare, modificare, diffondere il messaggio a terzi. Chi ricevesse una nostra comunicazione per errore non la utilizzi e non la porti a conoscenza di nessuno, ma la elimini dalla sua casella e avvisi il mittente.
L’autenticità del mittente ed i contenuti non sono garantiti, fatta eccezione per i documenti firmati digitalmente.
Inoltre, ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/16, informiamo che i nostri archivi comprendono indirizzi di posta elettronica relativi a persone fisiche, aziende, enti con i quali sono intercorse precedenti comunicazioni a mezzo posta elettronica, o con altri mezzi di comunicazione, o che hanno spontaneamente fornito il loro indirizzo di posta elettronica in occasione di contatti diretti. Tali indirizzi sono da noi utilizzati nel rispetto della volontà e disponibilità degli interessati a ricevere comunicazioni via posta elettronica dalla nostra società. Informiamo inoltre che tutte le caselle di posta del dominio “…..@….” sono caselle aziendali e, in quanto tali, vengono utilizzate per comunicazioni in ambito lavorativo. Pertanto, per esigenze connesse con l’attività operativa, qualsiasi messaggio, sia in uscita che in entrata, potrebbe essere letto da soggetti diversi dal mittente e/o dal destinatario.
Nel caso in cui gli interessati desiderassero che il loro indirizzo di posta elettronica venisse rimosso dal nostro archivio, ovvero per l’esercizio dei diritti di cui agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 – diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità,21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, possono scrivere al Titolare del trattamento identificato nel presidente, amministratore delegato e legale rappresentante pro tempore della società “Immobiliare della Concordia S.r.l.” con sede in via Grandi 39, Concordia sulla Secchia 41033 (MO).